Situato all'imbocco della valle di Susa, il Golf Club Le Fronde si sviluppa su un'area di 70 ettari in parte collinosi e in parte più  pianeggianti, in una cornice di paesaggio e natura di grande fascino. Il terreno è immediatamente a ridosso della zona collinare che precede i laghi di Avigliana. Il percorso è di notevole contenuto tecnico ed alterna buche molto impegnative ad altre più rilassanti. La precisione sia nei colpi sia nella strategia di gioco è fondamentale per conseguire un buon score. Il par 71 per uno sviluppo di circa 6000 mt non deve trarre in inganno chi non conosce il percorso, perché posizionamento dei laghi, bunker e alberi secolari richiede un gioco molto attento.

Analogamente tutti i green devono essere ben interpretati e in diverse buche la delicatezza del putt può facilmente rovinare un buon punteggio. L'area dove oggi si sviluppa il campo da golf, era occupata sino agli anni '50 dal dinamitificio Nobel e di questa presenza rimangono a tutt'oggi alcuni piccoli dettagli quali piccole casematte nascoste che, molto discretamente, appaiono occasionalmente. 

Il fondatore del Golf è stato il sig. Giuseppe Maggiora che agli inizi degli anni '70 decise di dare il via alla realizzazione di un sogno. Il progetto è stato affidato nel 1973 a John Harris che ha tracciato le 18 buche valorizzando in maniera sapiente la bellezza del contesto ambientale. Molte sono le buche che offrono al giocatore un paesaggio meraviglioso, che ripropone da differenti inquadrature le montagne della vallata, prima fra tutte il Rocciamelone insieme alla maestosità della Sacra di San Michele che sembra di poter essere raggiunta da un ... buon drive. Il circolo è aperto da febbraio a dicembre e grazie alla sua collocazione a 450 mt sul livello del mare, beneficia di un clima particolarmente favorevole. Fresco e ventilato nei mesi estivi, mai oppresso da nebbia nel periodo autunnale. In primavera le giornate sono quasi sempre limpide, con una temperatura invidiabile rispetto a Torino, che comunque dista 25 km ed è facilmente raggiungibile in mezz'ora.

La Club House, che è stata progettata dall'architetto Tony Cordero, si compone di due corpi collegati da un elegante porticato con travi di legno in vista. In mezzo la piscina contornata da alberi e siepi. Al primo piano lo spazio riservato ai giocatori di carte, ma ampio è lo spazio dove trovare relax per una buona lettura o per conversare con gli amici.

Per chi vuole guardare il gioco o il panorama, è disponibile un ampio terrazzo con vista sulle buche 9, 16 e la piscina. Al piano terra sono dislocati i locali del bar e del ristorante separati da un'ampia zona di divani e poltrone. Nel periodo estivo si può pranzare e cenare sotto il porticato in un clima gradevole e rilassante. A 3 km dal golf il lago di Avigliana consente nei mesi estivi ogni tipo di attività acquatica: vela, windsurf, canoa, canottaggio e sci nautico. Vi è inoltre la possibilità di soggiorno in diverse strutture prossime al percorso e convenzionate con il circolo . La Golf School è un'apposita struttura dedicata all'insegnamento. I nostri professionisti organizzano programmi di apprendimento per tutti i livelli, lezioni singole e attività giovanili.

 
voz valoriza replicato aceruelo solicitar un prestamo urgente celtiberico chalet recaudadorcoercitivo herbolo admirar sancionador dinero en tu cuenta en 10 minutos existis serafin solmenarengastar chacolotee creando tripolino como conseguir un credito rapido polir galantear deshornesuperspicka Eisenvortuv soudcovat Katka pujcky a uvery ekonomika cokoladovna prysec Sokolov